Mostra: 1 - 10 di 31 RISULTATI
29 LUGLIO E 12 AGOSTO 2022

APERITREKKING

Dopo un anno di stop tornano gli APERITrekking, escursioni semplici, create appositamente per stare bene e godere della bellezza della natura, del vino e del canto.
Dopo un percorso che si snoda nella macchia mediterranea, tra ruderi di monasteri medievali e scorci sul mare turchese, tra leggende dimenticate e curiosità peculiari del luogo, verso ‘ora del tramonto, ci fermeremo a degustare dell’ottimo vino della Val di Cornia e ascoltare un concerto di canti polifonici della tradizione orale sul tema dell’acqua e del mare con le aliCanti, Silvia Rusignuolo e la sottoscritta, Camilla Caparrini.
ATTENZIONE: PASSEGGIATA AD ALTO CONTENUTO EMOZIONALE!!

QUANDO: venerdì 29 luglio e 19 agosto 2022 alle ore 17

DIFFICOLTÁ: Facile per chi non presenta particolari problemi di deambulazione. 

DISLIVELLO: 200 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 4 km

EQUIPAGGIAMENTO: è altamente consigliato l’utilizzo di scarponcini da trekking o comunque scarpe con suola scolpita. Chi si presenta in infradito o scarpe con suola liscia non sarà ammesso all’escursione. Portare anche acqua, un cappello e protezione solare.
Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione.

COSTO: 18 euro comprensivi di accompagnamento con Guida GAE, copertura assicurativa, calice di vino, concerto di canti popolari

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami
GIOVEDI 9 E MARTEDI 14 GIUGNO 2022

PASSEGGIATE AL CHIAR DI LUCCIOLA

Insieme all’entomologa Malayka Picchi scopriamo l’universo incredibile delle lucciole… tante curiosità ecologiche, etologiche e… leggendarie!

Partiamo dal cuore di San Miniato per poi ammirare dal colle di fronte il tramonto sul borgo medievale.
All’imbrunire giungeremo in un piccolo boschetto costeggiato da un rio dove potremo ammirare questa magia luminosa che si rinnova anno dopo anno e conoscere meglio le lucciole grazie ai preziosi interventi di Malayka.

 

QUANDO: giovedì 9 e martedì 14 giugno 2022 ore 20

DIFFICOLTÁ:  Facile. Il percorso si dipana per il 90% su strade bianche e strade asfaltate. La salita per rientrare in paese al termine escursione potrebbe affaticare i meno allenati…

Escursione adatta ai bambini che hanno un minimo di abitudine a camminare.

DISLIVELLO: 150 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 6 km

EQUIPAGGIAMENTO: è OBBLIGATORIO l’utilizzo di scarponcini da trekking (meglio se alti). Portare anche acqua. Torcia o lampada frontale da utilizzare solo in caso di REALE necessità. Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione.

COSTO:12 euro adulti – 8 euro ridotto 8-14 anni – da 7 anni in giù gratuito.
(Il costo comprende guida GAE – approfondimento con entomologa – copertura assicurativa)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami
DOMENICA 22 MAGGIO 2022

LE VIE IN ROSA

Il 22 maggio il nostro errare si tingerà di rosa. Due gruppi di camminatori si daranno appuntamento la mattina a Cerreto Guidi e Vinci per dirigersi verso l’antico complesso della Chiesa di San Bartolomeo Apostolo a Streda, che si leva in posizione panoramica di fronte al Montalbano. L’incontro avverrà a metà strada tra i due antichi borghi, a cui si farà ritorno nel pomeriggio.

L’occasione è data da un bel progetto solidale. La camminata sarà infatti l’ultima tappa della quinta edizione dell’iniziativa benefica “Le Vie in Rosa”, organizzata dall’Associazione Astro, insieme ai Comuni e all’associazionismo dell’Empolese Valdelsa.

Obiettivo: raccogliere fondi per il Centro Donna dell’Ospedale San Giuseppe di Empoli, struttura specialistica dedicata alla prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie oncologiche alla mammella e all’apparato genitale femminile. Partecipare è semplice, basta acquistare le t-shirt rosa, il cui ricavato sarà interamente devoluto ad Astro.

 

DOVE: Cerreto Guidi (FI) Ufficio Turistico Pro Loco e Vinci (FI), Piazza Guido Masi 2

QUANDO: domenica 22 maggio ore 9,30

DIFFICOLTÁ: Media.

DISLIVELLO: 300 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 10 km

EQUIPAGGIAMENTO: è OBBLIGATORIO l’utilizzo di scarponcini da trekking (meglio se alti) Portare cappello, protezione solare, acqua in abbondanza e pranzo al sacco. Consigliato l’utilizzo di bastoncini.
Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione.

PRANZO: al sacco a cura dei partecipanti, a cui sarà offerta una degustazione di vini locali con stuzzichini

COSTO: 7 euro per acquisto maglietta devoluto in beneficienza

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA
Contattami
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami
GIOVEDI 2 GIUGNO 2022

IL SALTO DELLA CAPRA

Se la Cascata del Ghiaccione, raggiungibile dalla strada che da Chianni conduce a Castellina Marittima, ormai è una meta abbastanza conosciuta e rinomata, in pochi davvero conoscono l’altra cascata del Torrente Carbonaia… il cosiddetto Salto della Capra, raggiungibile solo grazie a un tratto fuori sentiero.

Partiamo da Rivalto, o meglio da Casa Amaltea, per raggiungere Poggio alla Nebbia e da lì scoprire la cascata segreta per poi proseguire verso i due getti d’acqua più noti.

Da lì torniamo in auto a Casa Amaltea per una meritatissima merenda ristoratrice preparata dalle sapienti mani di Erika!

.

QUANDO: giovedì 2 giugno 2022 ore 10,30

DIFFICOLTÁ: Impegnativa. Non adatta a chi non è abituato a camminare con dislivelli e a chi non ha un minimo di allenamento.

DISLIVELLO: 500 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 11 km

EQUIPAGGIAMENTO: è OBBLIGATORIO l’utilizzo di scarponcini da trekking (meglio se alti) Portare anche acqua e pranzo al sacco. Consigliato l’utilizzo di bastoncini.
Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami
DOMENICA 8 MAGGIO 2022

ITINERARI DEL GUSTO TRA IL COLLE DI SAN ZIO E COLLE ALBERTI

Dall’Agriturismo “Villa Adimari” (Via del Lungo, 2 loc. San Zio – Cerreto Guidi), che offrirà ai partecipanti una piccola colazione di benvenuto con torta fatta in casa ci si incamminiamo sull’Anello Mediceo 4 di Via del Lungo, che solca il crinale tra la valle del Rio Filicaja e la valle del Rio Ganghereto, con prospettive panoramiche mozzafiato sui colli cerretesi. Raggiungiamo l’antica Villa Fattoria di Colle Alberti, che qui si erge fiera dalla fine del 1200. Il luogo deve il suo nome ai conti Alberti, antica famiglia di origini longobarde, che intorno all’anno 1000 deteneva diversi possedimenti in Toscana.
Da Colle Alberti scendiamo nella valle del Rio Filicaja per poi risalire tra i vigneti dell’azienda vitivinicola Montauto II, dove sostiamo per una degustazione presso l’agriturismo Borgo Vigna Vecchia. Riprendiamo il cammino verso la strada provinciale della Motta, facendo ritorno al Colle di San Zio. Giunti nei pressi dell’omonima chiesa, godiamo di una meravigliosa vista sul borgo mediceo, da un lato, e sulla valle dell’Arno, dall’altro, incorniciata in lontananza da San Miniato su cui svetta la torre di Federico II. Sul Colle di san Zio ci fermiamo per il pranzo picnic organizzato dalla Contrada di Porta Fiorentina.
Nel pomeriggio relax in libertà sull’erba. Chi vorrà potrà abbinare a questo percorso la visita guidata (gratuita) della Villa Medicea (prenotazione consigliata).

DOVE: Cerreto Guidi (FI)

QUANDO: domenica 8 maggio 2022 ore 9.30

DIFFICOLTÁ: Facile

DISLIVELLO: 100 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 7,5 km

EQUIPAGGIAMENTO: è OBBLIGATORIO l’utilizzo di scarponcini da trekking (meglio se alti) Portare anche acqua.
Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione.

COSTO: 15 euro

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami
DOMENICA 12 GIUGNO 2022

ALLA RICERCA DELLA FERROVIA MINERARIA SUL RITASSO

Un’escursione incredibile in collaborazione con Iter Mentis che ci porta alla scoperta di un passato recente ormai del tutto dimenticato.

Nel punto esatto in cui il Torrente Ritasso incontra il Fiume Sterza, nel 1872, sorgeva infatti una ferrovia lunga ben 15 km, nata per agevolare il trasporto dei minerali provenienti dalle miniere della zona.
La ripercorreremo lungo una parte del suo tragitto, rimanendo stupefatti di fronte ai ponti sopra ai due torrenti ancora rimasti in piedi, nonostante sia quasi un secolo che questa via ferrata sia stata completamente abbandonata.

QUANDO: domenica 12 giungo 2022 ore 15

DIFFICOLTÁ: Intermedia. Non ci sono particolari difficoltà tecniche, ma è necessario un minimo di allenamento fisico.

DISLIVELLO: 150 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 7 km

EQUIPAGGIAMENTO: è OBBLIGATORIO l’utilizzo di scarponcini da trekking (meglio se alti) Portare acqua a sufficienza. Consigliato l’utilizzo di bastoncini.
Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione

COSTO13 euro (comprensive di accompagnamento con guida GAE + copertura assicurativa)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami
SABATO 23 APRILE 2022

LE ACQUE SEGRETE DI RIVALTO

Partiamo dall’Azienda Agricola Amaltea per immergersi nel fitto bosco che ci condurrà al Torrente La Fine. Sarà lui che ci guiderà per questa prima parte del percorso regalandoci scorci magici e una serie di cascate nascoste e affascinanti.

Concludiamo l’anello risalendo verso Casciana nei luoghi leggendari di Matilde di Canossa per poi rientrare ad Amaltea e rifocillarsi con una merenda preparata dalle sapienti mani di Erika.

In collaborazione con Azienda Agricola Amaltea

QUANDO: sabato 23 aprile 2022 

DIFFICOLTÁ: Mediamente impegnativa. 

DISLIVELLO: 400 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 8 km

EQUIPAGGIAMENTO: è OBBLIGATORIO l’utilizzo di scarponcini da trekking (meglio se alti) Portare anche acqua e pranzo al sacco. Consigliato l’utilizzo di bastoncini.
Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione.

COSTO: 

– 12 euro comprensive di accompagnamento guida+ copertura assicurativa GAE 

– 18 euro comprensive di accompagnamento guida GAE + Merenda biologica presso l’Azienda agricola Amaltea + copertura assicurativa

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami
DOMENICA 10 APRILE 2022

DI NATURA

Non siamo esseri immersi in natura… anche noi stessi SIAMO natura, ne siamo parte.

Attraversando un bosco dal sapore fiabesco, concediamo al nostro cammino delle soste per sperimentarci in alcune attività/ esperienze in stretta connessione con l’ambiente circostante. Pratiche di silenzio, ascolto, attivazione dei sensi. Partiamo dai nostri passi, per giungere alla nostra voce.
L’esperienza/laboratorio è frutto di un incontro e da un’idea in perenne divenire e trasformazione delle aliCanti Camilla Caparrini e Silvia Rusignuolo che fanno confluire passioni, professioni e riflessioni in queste ore di silenzio, canto, espressione, cammino.

In collaborazione con Canto rovesciato.

 

QUANDO: domenica 10 aprile 2022 ore 10

DIFFICOLTÁ: facile per chi ha un minimo allenamento fisico ed è in buona salute. Il percorso non presenta difficoltà particolari, ma certamente è più complesso rispetto a una passeggiata nel parco cittadino.

DISLIVELLO: 200 metri circa

LUNGHEZZA PERCORSO: 5 km

EQUIPAGGIAMENTO: è OBBLIGATORIO l’utilizzo di scarponcini da trekking (meglio se alti) Portare anche acqua e pranzo al sacco. 
Tutte le informazioni precise e il regolamento saranno forniti al momento della prenotazione.

COSTO: 25 euro comprensive di laboratorio + accompagnamento con guida GAE + copertura assicurativa

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Contattami