radiCanti

suoni – natura – passi – vibrazioni

CHI SIAMO

Camilla Caparrini e Silvia Rusignuolo, voci | Michele Lovito, percussioni  

I radiCanti: (da sx) Michele Lovito, Silvia Rusignuolo, Camilla Caparrini

radiCanti da:
RADICI
 da (ri)scoprire per trovare sostegno e nutrimento.Due dimensioni di movimento: la ricerca in profondità (dimensione verticale) e la trasmissione (dimensione orizzontale) del canto di tradizione orale per creare una rete sonora sempre più fitta e capace di sostenerci nel nostro radicamento itinerante.

CANTI: canti e storie della tradizione orale. Canti radi, un po’ nudi, che si rivestono delle storie attraverso il tempo.


NASCITA 

Dal desiderio di lasciare la città ed approdare più vicine alla natura nasce il progetto di portare con sé il canto, a più voci. 

La tradizione orale si presta ad accompagnare le migrazioni e gli spostamenti, offrendo al contempo la testimonianza dei luoghi dove nasce e di quelli che attraversa.

Camilla e Silvia si conoscono all’interno dell’Associazione Culturale Voci di Mezzo. Il rispettivo trasferimento in Toscana le ispira: ideano percorsi a piedi in natura accompagnati da concerti di canti popolari, passione e mestiere che le accomuna.

Concerto al tramonto durante un APERITrekking

L’incontro fra canto e natura invita ad un intreccio più fitto di esperienze: la creatività e la conoscenza del territorio e dei percorsi di Camilla, l’esperienza di formazione e conduzione di gruppi in esplorazioni somatiche e di movimento di Silvia. 

Le radiCanti visitano i territori della voce in relazione alla natura circostante, al movimento ed al cammino.

Il canto a due, senza strumenti, chiama un accompagnamento. 

Gli strumenti a percussione di Michele sostengono, accompagnano, cantano, danno corpo: nascono così i radiCanti trio. 

Progetto musicale talvolta ‘liquido’, che accoglie incursioni estemporanee di altri musicisti o collaborazioni con altre realtà vive della musica popolare.  Canti che parlano di natura, di mare, di terra, di lavoro, di speranza tratti dall’immenso repertorio della tradizione orale.



PROSSIMI CONCERTI

27 OTTOBRE 2019 – IN NATURA – Dal silenzio al passo, dal corpo alla voce | Chianni (PI)

15 NOVEMBRE 2019 – RADICANTI IN CONCERTO @Circolo La Loggetta | Firenze

23 NOVEMBRE 2019 – OLIO DIVINO – Sapori, canti e radiCanti tra le olivete di Villa Saletta | Villa Saletta (PI)


CORSI IN CORSO

Or’coro! – ogni lunedì al Circolo L’Ortaccio di Vicopisano (PI)

Ritmi del Sud | Introduzione al tamburello – da mercoledì 30 ottobre a mercoledì 20 novembre al Circolo L’Ortaccio di Vicopisano (PI)

Vo’ cantar di core – ogni giovedì alla Sala del Poggiarello di Montescudaio (PI)

Vo’ cantar di core – ogni mercoledì alla casa del Popolo dell’Impruneta (FI)

Ribelli in cor ogni mercoledì al Circolo Fra i Lavoratori di Porta al Prato di Firenze

inCANTIere – l’officina del canto popolare – ogni lunedì al Circolo Arci Corvetto di Milano


PROSSIMI SEMINARI


CONCERTI 

CANTO PER MARE 

Canti di lavoro, di partenza, di nostalgia, di desidero. Il mare come simbolo dell’ignoto o come strumento d’iniziazione, come ambiente di lavoro e fatica, come confine rischioso, avventuroso o invalicabile. Dalle raccoglitrici di alghe bretoni, ai pescatori salentini, dai prigionieri occitani costretti a remare in galeoni, all’avventura di scoprirsi donna e mettersi a navigare verso le prime esperienze, i primi amori.
Storie che provengono da tutta Italia (con qualche incursione nella vicina Francia) che nascono in epoche indefinite, ma che sono giunte fino ad oggi attraverso la tradizione orale percorrendo strade, incroci e intrecci impossibili da ricostruire, ma grazie ai quali acquistano ancor più fascino e poesia.

FIMMENE FIMMENE

Canti narrativi, di lavoro e di lotta ma soprattutto di donne. Donne impiegate nelle tabaccaie, nelle risaie, nelle filande, donne che partono per mare in cerca dell’amore e donne che aspettano a casa il marito partito per la guerra. Storie cantate per rendere omaggio alla bellezza e alla forza delle donne sotto ogni aspetto..

LA RESISTENZA CANTATA- UN PARTIGIANO VORREI SPOSAR

Una serata per festeggiare per festeggiare l’anniversario della Liberazione o le Storie della Resistenza in Italia. Canti di guerra, di lotta e di speranza.
A corredare la serata, letture di approfondimento, interventi storici, confronti fra i cittadini.

CANTO E NATURA  

Concerto di canti della tradizione orale incentrati sui temi della natura

CONCERTI ESCURSIONISTICI

Il canto come forma di racconto. Concerti abbinati a percorsi escursionistici a tema.

CADE L’ULIVA

Olivi e bosco: l’essenza della Toscana! Insieme agli uomini e alle donne che lo hanno camminato, lavorato e cantato..

 A PIEDI LA TERRA È DIVINA 

Canti di primavera, rinascita, speranza

ECCO IL TRENINO CHE PARTE E VA 

Nel punto esatto in cui il Torrente Ritasso incontro il Fiume Sterza, infatti, nell’ormai lontano 1872, sorgeva una ferrovia lunga ben 15 km, nata per agevolare il trasporto dei minerali provenienti dalle miniere della zona. Lo ripercorreremo lungo una parte del suo tragitto, rimanendo stupefatti di fronte ai ponti sopra lo Sterza e il Ritasso, ancora rimasti in piedi, nonostante sia quasi un secolo che la ferrovia sia stata completamente abbandonata. In questo contesto un po’ surreale i radiCanti, stavolta in duo, proporranno una selezione di canti di miniera raccontando le storie che hanno popolato per lungo tempo il sottosuolo. Un percorso facile, ma sconosciuto e di indubbia suggestione.

APERITREKKING

Nati nell’estate 2018 sono escursioni semplici, create appositamente per stare bene e godere della bellezza della natura, del vino e del canto.

Dopo un percorso che si snoda nella macchia mediterranea, tra ruderi di abbazie medievali e scorci sul mare turchese, tra leggende dimenticate e curiosità peculiari del luogo, giunti all’ora del tramonto, il duo RadiCanti propone un concerto sui canti del mare accompagnato da un bicchiere di vino fresco, sugli scogli della Buca delle Fate (Piombino).


CONCERTI PASSATI

15 SETTEMBRE 2019 – CONCERTO ESCURSIONISTICO SUI CANTI DI MINIERA – Sulle tracce dell’antica ferrovia sul Ritasso

9 AGOSTO 2019 – NOTTE BIANCA DEL VINO | Montescudaio (PI)

27 GIUGNO 2109 – CANTO PER MARE | Rivalto (PI)

25 GIUGNO 2019 – CANTO PER MARE | Il Campaccio Bestreet, Empoli (FI)

10 MAGGIO 2019 – CANTO PER MARE | Birroteca Bibere, Montescudaio (PI)

11 MAGGIO 2019 – CONCERTO ESCURSIONISTICO | Villa  Bosniaski  e l’Eremo della Spelonca

26 APRILE 2019 – LA RESISTENZA CANTATA | Sala del Poggiarello, Montescudaio (PI)

20 APRILE 2019- UN PARTIGIANO VORREI SPOSAR – lavoro e resistenza per voci e percussioni | Circolo Arci di Brusciana (FI)

13 APRILE 2019 – CONCERTO ESCURSIONISTICO ALL’EREMO DELLA SAMBUCA Concerto in natura, per la natura | Eremo della Sambuca, Collesalvetti (LI)

7 APRILE 2019 –  A PIEDI LA TERRA E’ DIVINA – con canti di primavera, rinascita, speranza (Formazione voci e fisarmonica)| Festa Dèi Camminanti Vicopisano (PI)

15 MARZO 2019 – FIMMINE FIMMINE @L’Ortaccio | Vicopisano (PI)

01 MARZO 2019 – M’ILLUMINO DI MENO @Viareggio (LU)

17 FEBBRAIO 2019 – CANTO PER MARE House Concert | Marsiglia (Francia)

16 FEBBRAIO 2019 – CANTO PER MARE @L’Ostau | Marsiglia (Francia)

14 FEBBRAIO 2019 – CANTO PER (A)MARE @L’Ortaccio | Vicopisono (PI)


SEMINARI PASSATI

dal 20 al 22 settembre 2019 – D’ALTRO CANTO, Radici che viaggiano (3) | Agriturismo Le Serre, Riparbella (PI)

dal 21 al 25 agosto 2019 – D’ALTRO CANTO, Radici che viaggiano (2) | Cavandone (VB)

dal 26 al 29 giugno – D’ALTRO CANTO, Radici che viaggiano (1) | Podere Croci, Chianni (PI)

16 FEBBRAIO 2019 – CANTO PER MARE @L’Ostau | Marsiglia (Francia)

10 novembre 2018 – SPECCHI D’ACQUA per il ciclo “A piena voce”| Circolo Agorà, Pisa

dal 28 al 30 settembre 2018 – CANTO PER MARE | Agriturismo Le Serre, Riparbella (PI)

dal 10 al 13 luglio 2018- D’ALTRO CANTO, Radici che viaggiano | Podere Croci, Chianni (PI )

radiCanti a Marsiglia

 CONTATTI DIRETTI

Tavola disegno 1

cantiradicanti@gmail.com

Tavola disegno 1

333 4014171 (Camilla)| 333 4317898 (Silvia)