INCANTIERE | L’officina del canto popolare

Il canto popolare si monta e si smonta, si costruisce e si trasforma, si sposta e si muove, viaggia, evolve.

Come in un cantiere creativo il canto popolare si adatta alla storia e alle storie.

Come in un’officina il canto popolare non si imbalsama ma si tiene vivo, scoprendo che le lotte, gli amori, le fatiche, i dolori del passato sono ancora più che mai attuali.

cover-incantiere2019

Ogni lunedì dal 14 ottobre al Circolo Arci Corvetto, via Oglio 21 a Milano, le serate a tema dedicate al canto popolare. Di seguito il programma:

14 ottobre 
Vita da galera
Il canto in carcere
con Silvia Rusignuolo
 
21 ottobre
Il canto sardo sacro e profano
“Deus ti salvet Maria”, L’Ave Maria sardo
con Pino Martini Obinu
 
28 ottobre
Ottocento: la satira
Il crack delle banche 
con Livia Brambilla
 
4 novembre 
Farse la Nanna
Modi del canto nel Lazio
con Silvia Rusignuolo
 
11 novembre 
Kenga Arbereshe
Canti della tradizione arbereshe
con Camilla Caparrini
 
18 novembre
Il canto sardo sacro e profano
Il canto gallurese 
con Pino Martini Obinu
 
25 novembre
Ottocento: le ragioni
Figli delle plebe 
con Livia Brambilla
 
2 dicembre 
Brutte Fini 
Canti senza l’happy ending
con Camilla Caparrini
 
9 dicembre 
Il ripassone
Il crack delle banche e Figli della plebe
con Livia Brambilla
 
16 dicembre
Il canto sardo sacro e profano
Un canto natalizio “Su pitzinneddu” 
con Pino Martini Obinu
 
25 marzo
Di trincee e di canti parte I 
con Camilla Caparrini

Dieci incontri: 120 euro; singolo incontro: 15 euro

 infovoci@gmail.com